___email, Skype e Live Messenger: grig-io [at] libero.it; NOTA: SE MI AGGIUNGI COME CONTATTO SKYPE, AVVERTIMI: non avendo nessun contatto, mi connetto molto di rado ;)

giovedì 7 giugno 2007

domanda: è questa ironia fuori luogo vista la gravità della sua situazione, o uno sdrammatizzare sulla mia?

Boh.
comunque sia, non capirebbe nemmeno così.
(senza spixellatura, beninteso, ché altrimenti penserebbe ancora che mi riferissi a un'altra e si illuderebbe che sono suo - e solo suo - laddove io non ho mai fatto niente per farglielo credere. tremenda nota per i più curiosi: il nome è identificabile)

2 commenti:

rainbowsparks ha detto...

stai solo sdrammatizzando, non sentirti in colpa!
Figurati, se lo facessi io lo Spasimante si impiccherebbe al lampadario. Taaaanto sensibile.
Io direi pure stomachevole.

grig-io il blogorroico ha detto...

Credo sia una perversione della sensibilità, che sente solo quanto eventualmente c'è di positivo (e se non c'è, se lo immagina). Con un punto di partenza del genere, un NO potrebbe essere recepito solo se ingigantito. E lì la sensibilità perversa, se capisce, comunque esagera e fa un dramma per la fine di una storia che mai ha dato certezze di iniziare e mai è iniziata.
E come ogni dramma che si rispetti, in quell'ottica distorta sarebbe giustificata pure la tragedia.
E, come te (immagino), non voglio proprio ritrovarmi un suicidio sul groppone.